Questo blog nasce per dare più spazio ai libri che amo e che leggo


Librieparole
Questo blog nasce per dare più spazio ai libri che amo e che leggo.
Oltre alle mie recensioni, qui vorrei ospitare i miei e vostri consigli di lettura e tutto quello che ha a che fare con i libri
e con le parole... in libertà

venerdì 24 febbraio 2012

Venerdì del libro: come una vera parigina

Ragazze è fantastico! Ho iniziato a sfogliarlo solo ieri sera ma mi piace da morire. Ecco il libro che vi voglio proporre per questo week end:


La Parigina - Guida allo chic
Ines de la Fressange e Sophie Gachet
Titolo: La parigina. Guida allo chic
Autori: Ines de La Fressange, Sophie Gachet
Editore: L'Ippocampo
Data di Pubblicazione: 2011
ISBN: 8896968372
ISBN-13: 9788896968376
Pagine: 240
Copertina similpelle, incisione dorata


Questa la presentazione in quarta di copertina:
Ines de la Fressange - icona dell'eleganza francese - ci offre i suoi personali consigli di stile e bellezza raccolti in anni e anni trascorsi nel mondo della moda. Insegna a vestirsi come una parigina costruendo un guardaroba basato soltanto su sette abbordabili capi basici, da movimentare con accessori di grido. .
Le sue preferenze in fatto di abiti, prodotti di bellezza e invenzioni decorative - online e a Parigi - sono illustrate da foto di moda di sua figlia, nonché da istantanee e buffi disegni della stessa Ines. Il volume comprende una guida ai segreti parigini di Ines: alberghi, ristoranti, luoghi insoliti da visitare e una guida su misura per divertirsi con i bambini. Scritta con brio in collaborazione con Sophie Gachet, giornalista di moda di Elle, ecco la guida fondamentale allo chic parigino

Come non rimanerne colpite!
Appena l'ho avuto tra le mani mi si è aperto un mondo nuovo: tanti consigli tutti per me su come essere più chic.
Lo stile è molto leggero e l'impaginazione fresca e simpatica fatta di piccoli box e post-it grafici.



Di certo non è un romanzo ma credo possa darmi molto anche questa guida. Io, che sono eternamente indecisa su tutto (abiti compresi), che mi sento sempre fuori posto e vorrei nascondermi più che apparire saprò trarne vantaggio.
In questo volume Ines de La Fressange offre alle lettrici i suoi personali consigli di stile e bellezza raccolti in anni e anni trascorsi nel mondo della moda. Insegna a vestirsi come una parigina costruendo un guardaroba basato soltanto su sette abbordabili capi basici, da movimentare con accessori di grido. Le sue preferenze in fatto di abiti, prodotti di bellezza e invenzioni decorative, online e a Parigi, sono illustrate da foto di moda di sua figlia, da istantanee e buffi disegni della stessa autrice.

Vi lascio una chicca da pagina 123:
Per mantenersi belle il più a lungo possibile...
* Avere un aspetto curato
* Sapere di buono.
* Avere bei denti. Farsi togliere il tartaro regolarmente (ogni sei mesi).
* Sorridere.
* Essere indulgente.
* Essere disinvolta e dimenticare l'età.
*Essere più cool.
* Essere meno egoista.
* Essere innamorata di un uomo, di un progetto, di una casa. Funziona da lifting.
*Fare cose che ci assomigliano. Favorisce la "zenitudine".
* Accettare che ci siano dei gioni "no". E approfittare dei giorni "si".
#
Ma chi è Ines de La Fressange?
Mannequin, creatrice di una sua linea di abiti, interior decorator e ambasciatrice della griffe Roger Vivier.
Nel 1980 firma un contratto esclusivo per la casa di moda Chanel e diviene la musa di Karl Lagerfeld fino al 1989.
Successivamente ha proseguito la strada della moda collaborando come designer e consulente per Jean-Paul Gaultier ed è stata voluta da Diego Della Valle come ambasciatrice per Roger Vivier. A 53 anni, Ines de la Fressange è una delle donne più ammirate al mondo: è bellissima ed è la quintessenza della "pariginità" (anche se madame è nata a St Tropez).

La casa editrice è L'Ippocampo, ne sentirete presto parlare nel mio blog.
Credo proprio che questi due giorni mi sistemerò nella mia bella poltrona nera per lasciarmi assorbire dalla lettura.
Con questo libro partecipo all'iniziativa di Homemademamma

24 commenti:

  1. Deliziosamente rilassante, questo libro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo credo anche io. Ho passato una settimana davvero pesante e ogni tanto un po di relax ci vuole
      proprio

      Elimina
  2. mi ispira moltissimo!! grazie della segnalazione :)

    RispondiElimina
  3. Un libro super leggero ma che può sempre tornare utile!

    RispondiElimina
  4. Ciao Cri,
    caspita! Queso è il libro che farebbe proprio al caso mio.
    Il mio look è: jeans, magliette e scarpe da tennis in estate, jeans, maglioni e scarponcini in inverno.
    Quando lavoro? Beh! Insengando yoga immagina come sono "abbigliata"! Mia madre, sarta, è disperata!
    Quanto all'aver cura di me stessa ne devo fare di strada!
    Grazie per questo bel consiglio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io voglio avre più cura di me stessa. Quanto agli outfit non ci crederai ma mi manca l'indispensabile tubino nero. Dovrò correre ai ripari!

      Elimina
  5. Caspita! solo 7 capi di base per un guardaroba? lo metto in lista!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sembra impossibile ma per lei è proprio così!

      Elimina
  6. Caspita! solo 7 capi di base per un guardaroba? lo metto in lista!

    RispondiElimina
  7. Caspita! solo 7 capi di base per un guardaroba? lo metto in lista!

    RispondiElimina
  8. Caspita! solo 7 capi di base per un guardaroba? lo metto in lista!

    RispondiElimina
  9. Grazie per la segnalazione Cri,lo terrò presente,mi incuriosisce!
    Buon sabato e...buona lettura!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di niente. Il libro è davvero simpatico

      Elimina
  10. Essere innamorata di un uomo, di un progetto, di una casa. Funziona da lifting...questo si che è vero!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È la frase che è piaciuta di più anche a me!

      Elimina
  11. Se dominassi la lingua e non avessi la febbre direi molte cose... Terrò in conto il consiglio di non pensare all'età! Un bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo possa nadare bene anche abbassarsela un po'!!
      Io dal prossimo anno (ne compirò 40)lo farò!

      Elimina
    2. Io in ottobre 46!!! Però avevo detto di non pensarci ;)

      Elimina
  12. Lettura svuotacervello, segno.
    E' da poco che ho ripreso anche a prendermi cura del mio aspetto e curare di più gli outfit, "solo per me" :) Con una bimba capita che ci si dimentichi di se' stessi.
    Io ce l'ho un little black dress, è stato il mio mito per anni averne uno e l'ho preso proprio in Francia ma tanti anni fa ormai. Ora devo ancora perdere qualche chilogrammo per rientrarci. Manca però poco... :) ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il libro ha ragione: avere un aspetto curato è proprio importante. Per questo oltre al vestiario ora la mattina sto sempre attenta anche ad un filo di trucco anche se in ufficio non aspetto nessuno. Sempre meglio essere preparate agli imprevisti!

      Elimina
  13. Ma si, dai... Ogni tanto un libro così ci vuole!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono ancora in fase di lettura ma trovo molto utili i consigli che ci sono. é una lettura leggera che compensa il saggio su Montaigne che sto leggendo!

      Elimina
  14. Non è il mio genere di libro sarà che mi vesto in maniera quasi casuale o forse proprio per questo mi servirebbe.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che una sbirciata male non può fare. Qualche spunto in più per vestire uno stile casual-e!

      Elimina